Interview

il

Interview

11/04/2008

Spocchioso giornalista testa di cazzo intervista giovane attricetta di b-movie. Lei lo cucina. Buono buono buono. La vicenda si svolge tra i due protagonisti, nell’arco di una nottata. Quasi totalmente all’interno dell’appartamento della biondina.

Il film è una carezza. A volte, altre volte un calcio nelle palle. Sembra di incrociare il camionista di Verdone “sta mano può esse fero, o può esse piuma. Stavorta è stata piuma”. Belle immagini, dialoghi eccellenti, battute ottime, bellissima atmosfera. Bravo Buscemi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...